Tecnologie, impianti

Ingegneria, progettazione e costruzione 

Sea Marconi ha strutturato al proprio interno un'unità di business dedicata allo studio e sviluppo di impianti tecnologici (Engineering, Procurements, Constructions - EPC).
Si tratta da un lato di impianti di trattamento olio e trasformatori, dall'altra parte si realizzano impianti per la ricerca o validazione di nuove tecnologie, soprattutto nell'ambito nella conversione termo-chimica per la produzione di bioenergia e prodotti avanzati.

L'azienda si è organizzata al suo interno per coprire tutta la filiera: dall'idea, alla ricerca e sviluppo, all'ingegneria di processo, alla costruzione e assemblaggio, l'addestramento degli operatori finali, la manualistica, l'esercizio dell'impianto o l'assistenza di partner qualificati.

Tecnologie, impianti/

Impianti di trattamento olio e trasformatore

Tecnologie, impianti/

Sea Marconi idea, progetta, realizza e migliora costantemente gli impianti che impiega tutti i giorni nella sua attività principale: il trattamento e la decontaminazione dei trasformatori elettrici riempiti con olio isolante. Le DMU sono modulari, compatte, possono essere movientate con facilità e possono adattarsi ad ogni scenario operativo (centrali in cava, bunker, zone impervie, ecc.).

Negli ultimi 20 anni Sea Marconi ha realizzato 41 impianti di trattamento, di cui 27 negli ultimi 10 anni. Questi ultimi, nella maggioranza dei casi, sono stati costruiti per la vendita a clienti o partner internazionali che operano sui territori in cui Sea Marconi non interviene direttamente.

Attualmente gli impianti DMU (Decontamination Modular Unit) by Sea Marconi operano stabilmente in almeno 10 paesi nel mondo tra cui Messico, Argentina, Brasile, Regno Unito, Francia, Costa d'Avorio, Sudafrica, Corea del Sud, Macedonia e Mongolia.

Approfondisci

News correlate