Incidente – Scoppio e/o Incendio con olio

Pagina in allestimento

 

Indicatori 

 

Soluzioni – “terapie”

- Valutazione danni: diretti ai beni (trasformatori e infrastrutture), danni diretti alle persone, danni indiretti per mancata produzione, danni indiretti per penalità, danni ambientali, in particolare suolo, sottosuolo, acqua, aria, superfici e catena alimentare
– Valutare rischio ambientale PCB+POPs[1]: PCDD diossine e PCDF furani, prodotti altamente pericolosi cancerogeni, mutageni, teratogeni causati da combustione incontrollata di PCB, vd. IARC)

Gestione Inventario – data management, gestione eventi LCM (Life Cycle Management)
Gestione criticità specifica: “Incidente – Scoppio e/o Incendio con olio”

–         Redazione e validazione Procedure
–         Analisi dei rischi specifici (Risk Assessment)
–         Attivazione delle procedure previste (scoperta-in, notifica-out)
–         Attuazione delle azioni correttive/soluzioni

Consultare manuale d’uso e manutenzione trasformatore
Consultare costruttore e/o operatore qualificato indipendente

Messa in sicurezza sito (preliminare)

–          Confinamento area e adborbimento perdite*
–          Soccorso a persone ed evacuazione (eventuale)*
–          Spegnimento incendio*
–          Azioni contingenti di mitigazione dei rischi*
–          Ripristino infrastrutture vitali*

 

 Diagnosi trasformatore – Post failure e/o Post mortem
–   Ispezione visuale esterna del trasformatore
–   Campionamento olio (kit di campionamento olio)
–   Analisi olio e diagnosi
–   Analisi mirate e diagnosi integrative (metalli, DP, fingerprinting, composti) corrosivi, EMX, ecc.)
–   Test elettrici mirati
–   Report diagnostico “situazione iniziale”, certificazione risultati, valutazione delle criticità (tipo e priorità), azioni correttive (tipo e priorità)
 Diagnosi ambientali “Situazione iniziale” matrici ambientali
–   Report diagnostico “situazione iniziale”, certificazione risultati, valutazione delle criticità (tipo e priorità), azioni correttive (tipo e priorità)
 Ripristino trasformatore e olio (eventuale)
–   Svuotamento totale o parziale olio trasformatore
–   Ispezione visuale interna del trasformatore e/o accessori
–   Campionamento parti (cartogeni, conduttori, contatti, altre parti)
–   Analisi parti
–   Riparazione o sostituzione delle parti danneggiate
–   Riempimento olio trasformatore
–   Ripristino tenute trasformatore e parti accessorie (eventuale)
–   Trattamento fisico olio
–   Rabbocco olio nuovo (PCB e DBDS free)
 Ripristino ambientale
–   Decontaminazione matrici ambientali*
–   Raccolta e messa in sicurezza rifiuti per smaltimento*
 Diagnosi trasformatore “Situazione post intervento”
–   Ispezione visuale esterna del trasformatore
–   Campionamento olio (kit di campionamento olio)
–   Analisi olio e diagnosi
–   Report diagnostico “Situazione a fine intervento”, certificazione risultati, valutazione delle criticità (tipo e priorità), azioni correttive (tipo e priorità)
 Diagnosi ambientali “Situazione finale” matrici ambientali 
–   Report diagnostico “situazione finale”, certificazione risultati, valutazione delle criticità (tipo e priorità), azioni correttive (tipo e priorità)

Smaltimento rifiuti e/o recupero materiali (eventuale) in conformità alla normativa locale*

 

* Attività non eseguita direttamente da Sea Marconi

Term : Taxonomy Mismatch: Selected Term does not exist in Taxonomy ! ..more..