Currently Browsing : gestione ciclo di vita

Ingegneria diagnostica e trattamenti integrati. Ultime news dopo il meeting ad Hong Kong 0

hong_kong_600_2

Dopo l’interesse da parte di uno dei principali produttori di energia in tutta l’Asia ad approfondire specifiche criticità sui trasformatori, e dopo una prima campagna diagnostica (con analisi degli oli) su alcuni trasformatori, Sea Marconi ha ricevuto un invito a presentare ad Hong Kong le proprie soluzioni sulla gestione del ciclo di vita delle apparecchiature elettriche a bagno d’olio (Smart LCM) finalizzate alla prevenzione dei guasti e la protezione ambientale. Durante il meeting i partecipanti hanno manifestato concreto apprezzamento per le proposte Sea Marconi per la prevenzione dei danni e la protezione ambientale, cosa che ha permesso di stilare un primo [&hellip

Leggi tutto

Postato il 12, August 2015

nella Categoria Notizie di settore

Sea Marconi si aggiudica un prestigioso accordo pluriennale. Al via i controlli sui trasformatori strategici 0

Diapositiva4

Con l’accordo triennale siglato a fine 2014, una delle più grandi aziende italiane (al momento non ci è concesso rivelarne il nome) affida a Sea Marconi il controllo dello stato di salute dei suoi trasformatori strategici. Nella fattispecie Sea Marconi è già partita con la fornitura di servizi di campionamento dell’olio nei trasformatori, la successiva analisi di laboratorio e l’esclusivo servizio di ingegneria diagnostica (identificazione e classificazione dei fattori critici e delle relative contromisure). In caso di criticità, sempre all’interno dell’accordo, Sea Marconi potrà eseguire anche trattamenti integrati dell’olio e dei trasformatori per ristabilire le normali condizioni operative. Sea Marconi si [&hellip

Leggi tutto

Postato il 10, August 2015

nella Categoria Servizi

Hong Kong affida i suoi trasformatori a Sea Marconi per verificarne la corrosività da DBDS 0

stock-footage-realistic-d-seamless-looping-hong-kong-flag-waving-in-the-wind[1]

Sea Marconi ha recentemente svolto un’attività di expertise per la più importante utilities di Hong Kong. Si tratta di una campagna di analisi e diagnosi su un grande parco trasformatori e reattori shunt, finalizzato a verificare la presenza della criticità “zolfo corrosivo da DBDS (C1)”. I risultati da tale attività hanno consentito innanzitutto di modellizzare le condizioni operative delle macchine del Cliente e successivamente di suggerire, sulle apparecchiature contaminate da DBDS (debenzildisolfuro), l’unica soluzione realmente efficace e duratura: la depolarizzazione selettiva (realizzabile anche on-load) da DBDS. Questa attività, visto il rischio potenziale della criticità C1, è da considerarsi come un’attività [&hellip

Leggi tutto

Postato il 25, February 2015

nella Categoria Criticità, Servizi

My Transfo 2014 batte il suo record di partecipanti e si conferma conferenza n.1 in Europa 0

MyTransfo2014_500px

È passato un mese dal My Transfo 2014 (Torino, 18 e 19 novembre 2014), la conferenza leader in Europa sulla gestione di apparecchiature elettriche con oli isolanti. Il My Transfo si tiene ogni due anni dal 2002 e ogni volta, soprattutto prima delle ultime due edizioni, ci si è chiesti se la famosa crisi internazionale si sarebbe ripercossa anche sulla partecipazione all’evento. Fortunatamente no! Anzi, il My Transfo 2014 ha battuto il suo record di partecipanti dando vita ad una conferenza tecnica di assoluto prestigio e livello internazionali. Nello specifico sono stati 150 i partecipanti (con punte di quasi 200 [&hellip

Leggi tutto

Postato il 30, December 2014

nella Categoria Eventi

Il Giappone si avvicina, la determinazione e la decontaminazione dei PCB a 0,5 mg/Kg è fatta 0

giapponesi1

Prosegue la sfida che Sea Marconi ha accolto con entusiasmo dal Giappone: determinare in laboratorio le concentrazioni di PCB fino a 0,5 mg/Kg come richiesto dal mercato giapponese (in Europa il limite è 25/50 mg/Kg). Il progetto include poi un secondo obiettivo ancor più complesso, cioè scendere a 0,5 mg/Kg come risultato del processo di dealogenazione degli oli e dei trasformatori, si noti che attualmente il valore di PCB richiesto dai clienti in Europa dopo un intervento di dealogenazione è tipicamente PCB < 20 mg/Kg, talvolta PCB < 10 mg/Kg. Facciamo un passo indietro. Le tappe chiave del progetto sono [&hellip

Leggi tutto

Postato il 23, April 2014

nella Categoria Impianti trattamento olio

Possibile collaborazione per la fornitura di soluzioni sostenibili in Nigeria 0

partner nigeria

Nel corso del mese di marzo è iniziato un percorso per una possibile collaborazione con un partner attivo sul mercato nigeriano. L’oggetto della partnership sarebbe la fornitura di soluzioni per la gestione del ciclo di vita di parchi macchine con oli isolanti come trasformatori, reattori, ecc. Queste apparecchiature sono asset strategici per il funzionamento delle reti di generazione, trasporto, distribuzione di energia in tutto il mondo. Con circa 160.000.000 di abitanti la Nigeria è la nazione più popolosa del continente africano, si trova in una posizione geografica privilegiata e dispone di ingenti risorse petrolifere e minerarie. Queste grandi potenzialità si [&hellip

Leggi tutto

Postato il 20, March 2014

nella Categoria Chi siamo

EDF ordina tre impianti per il trattamento degli oli di interruttori e commutatori sotto carico 0

Immagine a puro scopo illustrativo

Riprendiamo con orgoglio l’attività di realizzazione di tre impianti di trattamento olio sviluppati ah hoc su richiesta del cliente EDF. Si tratta di impianti DMU (Decontamination Mobile Unit) mirati ai servizi di manutenzione in field su interruttori e commutatori sotto carico. Queste unità sono in grado di eseguire la decontaminazione fisica (ripristinare cioè i corretti parametri di acqua, gas e particelle nell’olio), attività indispensabile per diverse fasi del ciclo di vita di apparecchiature elettriche, ad esempio per l’impiego di oli nuovi usati in fase di rabbocco (o per il cambio dell’intera carica presente in un trasformatore) oppure appunto per ripristinare [&hellip

Leggi tutto

Postato il 21, February 2014

nella Categoria Impianti trattamento olio

Rimozione zolfo corrosivo con DBDS (C1) – area del Pacifico 2012

caso6_contatti-smaltati

Azienda di produzione di alluminio primario con 8 trasformatori raddrizzatori Caratteristiche tecniche dei trasformatori: Tipo trasformatore: raddrizzatore, ODAF con membrana Costruttore.: xxx Anno: 1998 Potenza [MVA]: 93,4 Tensione [KV]: 66 Massa di olio [Kg]: 27.200 Tipo di olio: olio naftenico   Prima avaria con scarica ad altissima energia (D2) Analisi dopo guasto, fingerprint dell’olio con identificazione e quantificazione dei depositi di solfuro di rame sui contatti smaltati Raccomandato trattamento di depolarizzazione selettiva

Leggi tutto

Postato il 31, May 2013

nella Categoria

Messico, reti energetiche PCB free grazie alla soluzione Sea Marconi per oli e trasformatori 0

Dealogenazione PCB in Messico

Sea Marconi ha stretto l’accordo di cooperazione con un prestigioso partner locale: la System of Energy sa., che si occuperà, dopo un periodo di formazione e addestramento, di realizzare le attività sul campo. La dealogenazione degli oli e dei trasformatori con PCB sarà realizzata con la metodica CDP Process® by Sea Marconi, che prevede:l’impiego di speciali reagenti brevettati, impianti di trattamento realizzati internamente (DMU – Decontamination Mobile Unit), ed una metodologia sicura e sostenibile che consente di decontaminare completamente l’olio e l’apparecchiatura elettrica che lo contiene. Il trattamento di dealogenazione CDP Process® by Sea Marconi non soltanto permette di riclassificare il trasformatore e l’olio “PCB [&hellip

Leggi tutto

Postato il 30, May 2013

nella Categoria Casi di successo

Sea Marconi al Pittcon 2013 (USA) come esperta sulla gestione del ciclo vita di trasformatori con olio isolante 0

tumiatti-square1

Lo scorso 21 marzo Sea Marconi è stata invitata a Pittcon, Philadelphia (USA), offrendo soluzioni concrete a tutte le maggiori criticità connesse al Life Cycle Management (LCM) di apparecchiature elettriche con fluidi isolanti. Pittcon è la più grande conferenza al mondo sulle scienze di laboratorio, è senza scopo di lucro ed ogni anno attira più di 17.000 partecipanti da 90 paesi dal settore dell’industria, del mondo accademico e governativo. Fra i numerosi approfondimenti scientifici discussi alla conferenza, Sea Marconi è stata invitata alla sessione 2630: “Rapid Methods for Determination of Additives, by-Products and contaminants in Technical Oils”, all’interno della quale ha presentato [&hellip

Leggi tutto

Postato il 9, April 2013

nella Categoria Casi di successo, Eventi