Currently Browsing : MTD

Sea Marconi si aggiudica un prestigioso accordo pluriennale. Al via i controlli sui trasformatori strategici 0

Diapositiva4

Con l’accordo triennale siglato a fine 2014, una delle più grandi aziende italiane (al momento non ci è concesso rivelarne il nome) affida a Sea Marconi il controllo dello stato di salute dei suoi trasformatori strategici. Nella fattispecie Sea Marconi è già partita con la fornitura di servizi di campionamento dell’olio nei trasformatori, la successiva analisi di laboratorio e l’esclusivo servizio di ingegneria diagnostica (identificazione e classificazione dei fattori critici e delle relative contromisure). In caso di criticità, sempre all’interno dell’accordo, Sea Marconi potrà eseguire anche trattamenti integrati dell’olio e dei trasformatori per ristabilire le normali condizioni operative. Sea Marconi si [&hellip

Leggi tutto

Postato il 10, August 2015

nella Categoria Servizi

Rimozione PCB e protezione ambientale (Cipro 1997)

Trattamento di dealogenazione CDP Process per l'eliminazione dei PCB

Authority dell’energia cipriota con un totale di 520 apparecchiature elettriche con fluidi isolanti contaminate da PCB Caratteristiche tecniche dei trasformatori: Potenza massima [KVA]: 10-1000 Massa di olio contaminato [Kg]: 94.000 PCB max [mg/Kg]: 15.000 PCB target [mg/Kg]: < 10 Soluzione: trattamento di dealogenazione CDP Process® I trattamenti Sea Marconi hanno permesso all’autorità cipriota di risparmiare circa 2 milioni di dollari rispetto alla soluzione alternativa (acquisto di olio nuovo, sostituzione dell’olio contaminato e incenerimento di quest’ultimo)

Leggi tutto

Postato il 31, May 2013

nella Categoria

Il Giappone cerca in Sea Marconi un alleato contro il PCB 0

Tokyo PCB Giappone

Lo scorso 10 maggio 2012, presso l’ambasciata belga a Tokyo, Sea Marconi ha risposto alle necessità del Giappone: individuare una soluzione al problema PCB. Di fronte ad un qualificato pubblico proveniente sia dal mondo dell’industria sia dal settore pubblico, Sea Marconi ha fatto squadra con due aziende europee d’eccellenza, la belga SITA Decontamination e l’olandese Orion. Le tre aziende si sono consorziate nell’EES (European Environmental Solution), al fine di offrire al paese del sol levante un ventaglio di soluzioni complete ed un unico interlocutore.  Scarica la presentazione mostrata all’evento [in giapponese, 17 MB] Le soluzioni Sea Marconi hanno suscitato molto interesse da parte di una platea davvero [&hellip

Leggi tutto

Postato il 11, June 2012

nella Categoria Servizi

Delegazione giapponese in Sea Marconi: Japan’s PCBs Free Program 1

delegazione_giapponese3[1]

Lunedì 7 e martedì 8 febbraio 2011, presso il quartier generale Sea Marconi di Collegno (Torino), si è tenuto un incontro con una delegazione giapponese interessata alle soluzioni Sea Marconi per la gestione dei trasformatori contaminati da PCB in Giappone. All’incontro hanno partecipato l’Ing. Toshihiko Takeo, general manager di JEMA, associazione dei produttori giapponesi in ambito elettrico; l’Ing. Yo Osada, vice direttore di WMF, fondazione orientata alla gestione dei rifiuti industriali operante sotto l’egida del Ministero dell’Ambiente Giapponese; il Dott. Hoogendoorn, presidente di Orion, impresa attiva a livello internazionale nel trattamento dei PCB e impegnata nello sviluppo di collaborazioni fra [&hellip

Leggi tutto

Postato il 11, March 2011

nella Categoria Notizie di settore

Progetto “PCB Free Program” per UNDP Kazakistan 0

visita_kazakistan[1]

Lo scorso 29 ottobre, presso il quartier generale Sea Marconi di Collegno (Torino), si è tenuto un incontro conoscitivo con il dott. Nurlan Yeskendirov, il project manager incaricato dall’UNDP (United Nations Development Programme) di valutare le migliori soluzioni per la gestione del problema PCB nei sistemi di generazione, trasporto, distribuzione ed utilizzo di energia elettrica in Kazakistan. Il Kazakistan, parlando di risorse naturali, è probabilmente il paese con la maggiore ricchezza pro capite al mondo: possiede circa il 60% delle risorse minerarie dell’ex Uni­one Sovietica, con grandi quantità di ferro e di carbone, inoltre dispone di petrolio, metano e diversi metalli usati nell’elettronica, [&hellip

Leggi tutto

Postato il 3, December 2010

nella Categoria Notizie di settore

Sea Marconi porta in India le sue soluzioni contro i PCB 0

India

A seguito di un invito da parte dell’UNIDO (United Nations Industrial Development Organization), lo scorso 25 agosto a Nuova Delhi, Sea Marconi ha partecipato ad un seminario tecnico sullo “Stato dell’arte delle tecnologie alternative per la gestione e smaltimento dei PCB”. L’evento ha rappresentato un altro step (dopo quelli già superati brillantemente) da parte dei commissari UNIDO per valutare Sea Marconi come possibile fornitore per una soluzione tecnologica finalizzata alla gestione e decontaminazione di trasformatori con PCB in India (abitanti: 1.156.897.766; PIL: 3.288.345 milioni di $). Il sig. Tumiatti, fondatore e socio accomandatario Sea Marconi, a Nuova Delhi ha illustrato i metodi e [&hellip

Leggi tutto

Postato il 16, September 2010

nella Categoria Eventi

L’impianto trattamento olio Sea Marconi arriva anche in Sudafrica 0

batch_fullste[1]

Sea Marconi si conferma nuovamente leader nei servizi e nelle tecnologie destinati al trattamento dei fluidi dielettrici. Da qualche giorno si è infatti conclusa in Sudafrica l’installazione di un nuovo impianto per il trattamento degli oli minerali isolanti in esercizio. L’impianto è stato progettato e costruito da Sea Marconi per rispondere alle esigenze logistiche e ai vincoli di processo del Cliente. L’impianto ideato per il Sudafrica può essere impiegato per la dealogenazione dei PCB in olio e può integrarsi con le attività di filtrazione, degasaggio e deumidificazione sottovuoto realizzate sul sito dal Cliente.   Sin dalle prime fasi di lavorazione l’impianto [&hellip

Leggi tutto

Postato il 24, April 2008

nella Categoria Impianti trattamento olio

Quadro normativo e tecniche di decontaminazione dei PCB su Il Sole 24 Ore 0

21-1-2008 Il Sole 24 Ore

L’argomento dei policlorodifenili (PCB), la loro pericolosità, insieme ad un quadro normativo e delle tecniche disponibili per la loro decontaminazione, è stato oggetto di un articolo pubblicato lo scorso 26 novembre su “Norme e Tributi” de “Il Sole 24 Ore”; Vander Tumiatti, fondatore della Sea Marconi, ne ha curato la redazione insieme a Silvia Berri. L’articolo offre un’interessantissima sintesi sulla materia dei PCB, impiegati come isolante nei trasformatori elettrici e messi al bando a partire dagli anni ’80. V. Tumiatti ripercorre brevemente l’evoluzione della normativa e ricorda che recentemente con il DM del 29 gennaio 2007 sono state pubblicate dal Ministero [&hellip

Leggi tutto

Postato il 8, January 2008

nella Categoria Impianti trattamento olio, Norme e leggi, Referenze

Il CDP Process è la Migliore tecnica secondo il Ministero dell’Ambiente 0

Trattamento di depolarizzazione selettiva

Il sito internet del Ministero dell’Ambiente, lo scorso 9 febbraio ha pubblicato il Decreto Ministeriale 29 gennaio 2007 (So n. 133 alla Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2007 n. 130) le Linee Guida per l’individuazione delle Migliori Tecniche Disponibili (MTD o BAT, Best Available Technique) per la decontaminazione di apparecchi contenenti PCB (ex art. 3, comma 2 del dlgs 372/99). Il documento evidenzia chiaramente come il CDP Process®, sviluppato e brevettato da Sea Marconi, rappresenti la migliore tecnica disponibile esistente sul mercato per decontaminare da PCB sia i trasformatori in servizio sia quelli fine vita. Scarica il documento dal sito Sea [&hellip

Leggi tutto

Postato il 21, May 2007

nella Categoria Norme e leggi, Referenze