Currently Browsing : UNIDO

La lotta ai PCB in Russia si combatte con Sea Marconi 0

ferrovie russe

A metà dello scorso dicembre Sea Marconi ha risposto con orgoglio all’invito di recarsi in Russia per offrire supporto nella gestione del problema PCB nel rispetto della convenzione di Stoccolma. L’attività nasce sotto gli auspici dell’UNIDO, ma esiste già un operatore locale incaricato di sviluppare un progetto pilota sulle apparecchiature contaminate (e non) della rete ferroviaria della federazione russa. Le Rossijskie železnye dorogi (strade ferrate della Russia) rappresentano una delle più grandi aziende di trasporto ferroviario al mondo, con oltre 1.200.000 dipendenti, circa 85.000 chilometri di binari e centinaia di migliaia di macchine elettriche con fluidi isolanti. La scelta di [&hellip

Leggi tutto

Postato il 21, February 2014

nella Categoria Servizi

Ulaanbaatar, Mongolia. Cerimonia di inaugurazione della soluzione (impianto) PCB Free by Sea Marconi 0

mong_10

10 dicembre 2012, questa è la data da ricordare come conclusione di un percorso durato circa due anni. Il percorso è iniziato con una selezione dei potenziali fornitori, poi l’aggiudicazione da parte di Sea Marconi di una severissima gara internazionale, la costruzione dell’impianto, la spedizione nella lontana e freddissima Mongolia (adesso – 30°C) e finalmente l’inaugurazione ufficiale. La cerimonia si è tenuta presso un centro specializzato allestito dall’azienda elettrica Nazionale mongola, che esercirà l’impianto; vi hanno partecipato il Ministro dell’Energia della Mongolia (Mr M. Sonompil), quello dell’Ambiente (Mrs. S. Oyun), ilresponsabile UNIDO (Mr. A. Adegboyega), il direttore delle rete elettrica nazionale (Mr. J.Ravdandorj) oltre a [&hellip

Leggi tutto

Postato il 14, December 2012

nella Categoria Casi di successo, Impianti trattamento olio

Soluzioni Sea Marconi “Safe PCB Management Programme” in Marocco 0

vendor meeting Marocco

Gli scorsi 17 e 18 maggio 2011, Vander Tumiatti si è recato in Marocco per offrire una soluzione concreta al progetto “Safe PCB Management Programme in Morocco, Pillar II” . Questo progetto si pone l’obiettivo di offrire assistenza tecnica agli attori del settore privato e pubblico, per incrementare le capacità del paese di gestire in modo sicuro e sostenibile il problema dei trasformatori contaminati da PCB in tutte le fasi del ciclo di vita. Il progetto proposto è il secondo step di un programma più ampio sulla gestione dei PCB in Marocco, che è realizzato congiuntamente da UNIDO e l’UNDP. Nel corso del Vendor Meeting tenutosi [&hellip

Leggi tutto

Postato il 11, July 2011

nella Categoria Referenze

Soluzioni Sea Marconi per le reti energetiche con PCB in Mongolia 0

mongolia9

Su invito di autorità istituzionali e utilities locali, il 18 aprile 2011, Vander Tumiatti si è recato in Mongolia quale esperto nella gestione di apparecchiature elettriche con oli isolanti e PCB. L’economia della Mongolia (2.736.800 di abitanti su una superficie di 1.565.000 km²) si basa principalmente su ingenti risorse naturali come il petrolio, il carbone minerale ed il rame. L’industria rappresenta attualmente il 21,4% del PIL, simile all’apporto del settore agricolo (20,4%). Attualmente sono presenti 30.000 piccole medie imprese, la maggior parte dislocate nella capitale, al di fuori delle aree urbane invece si pratica per lo più pastorizia di sussistenza. Dal 2002 [&hellip

Leggi tutto

Postato il 2, May 2011

nella Categoria Notizie di settore

Una delegazione della Mongolia in formazione per la gestione dei PCB 0

gruppo_mongoli[1]

Si è chiusa con una visita presso il cantiere di Porto Venere la formazione di tre giorni sulla gestione del problema PCB erogata da Sea Marconi ad una delegazione proveniente dalla Mongolia. I contatti con la Mongolia, maturati all’interno del progetto promosso dall’UNIDO, erano già iniziati circa un anno fa, nei mesi successivi si è poi concretizzata la necessità da parte loro di iniziare un percorso formativo finalizzato ad approfondire la questione PCB. Le tre giornate di formazione rivolte alla delegazione mongola hanno avuto come titolo: PCBs MANAGEMENT – Transformers and other electrical equipments oil filled. I primi due giorni sono stati per lo [&hellip

Leggi tutto

Postato il 16, September 2010

nella Categoria Casi di successo