Currently Browsing : zolfo corrosivo

EDP Portogallo qualifica Sea Marconi grazie al trattamento contro lo zolfo corrosivo 0

CCDtest_Portogallo

Sea Marconi è recentemente intervenuta per trattare un trasformatore in una centrale di produzione idroelettrica nel Nord del Portogallo di proprietà EDP (Energias de Portugal), uno fra i maggiori produttori di energia europei ed uno dei più importanti gruppi industriali del Portogallo. I brillanti risultati dell’attività hanno valso a Sea Marconi la qualificazione formale da parte di EDP (Labelec) per la “rigenerazione” degli oli isolanti nei trasformatori elettrici. Scendendo ad un piano più operativo, il trasformatore trattato è del 1953, con una potenza di 7,5 MVA, una tensione di 70 KV ed una quantità di olio di 6.300 kg. L’attività [&hellip

Leggi tutto

Postato il 11, August 2015

nella Categoria Casi di successo, Referenze, Trattamenti olio e trasformatore

Sea Marconi scelta per la fornitura di una soluzione tecnologica di trattamento da 4.600 ton/anno per il riciclo degli oli in UK 0

schema of stationary plant for PCB & corrosive sulfur decontamination

Gli incontri di inizio anno fra Sea Marconi ed il cliente inglese, e lo studio preliminare verso una soluzione per il trattamento degli oli riciclati, si sono recentemente concretizzati nella firma di un contratto per la fornitura di tecnologia e materiali. In dettaglio Sea Marconi si è impegnata con uno dei principali produttori di olio del Regno Unito nella fornitura di un impianto fisso per il trattamento degli oli contaminati (principalmente da PCB e zolfo corrosivo) finalizzato al loro riciclo in accordo alle norme di settore. L’impianto sarà in grado di decontaminare il PCB sotto i 2 mg/Kg (determinato con [&hellip

Leggi tutto

Postato il 27, May 2015

nella Categoria Impianti trattamento olio

Sea Marconi partecipa al seminario di Monterrey (Messico) offrendo una soluzione allo zolfo corrosivo 0

messico_weidmann_3_800

Si è appena concluso il 6º “Seminario de Tecnología y Diagnóstico de Transformadores y Fluidos Aislantes” di Monterrey in Messico, che ha visto la partecipazione tra i relatori anche di Sea Marconi. L’evento è stato organizzato da Weidmann e da Prolec (General Electric) per tutti gli operatori coinvolti nella selezione, acquisto, gestione di trasformatori elettrici con fluidi isolanti. Nel corso dei tre giorni si sono affrontati argomenti su come garantire e valutare l’affidabilità dei componenti più critici che determinano la vita di un trasformatore di potenza, riservando l’ultima giornata agli aspetti prettamente di diagnosi e manutenzione di fluidi dielettrici. All’interno [&hellip

Leggi tutto

Postato il 26, May 2015

nella Categoria Eventi

Hong Kong affida i suoi trasformatori a Sea Marconi per verificarne la corrosività da DBDS 0

stock-footage-realistic-d-seamless-looping-hong-kong-flag-waving-in-the-wind[1]

Sea Marconi ha recentemente svolto un’attività di expertise per la più importante utilities di Hong Kong. Si tratta di una campagna di analisi e diagnosi su un grande parco trasformatori e reattori shunt, finalizzato a verificare la presenza della criticità “zolfo corrosivo da DBDS (C1)”. I risultati da tale attività hanno consentito innanzitutto di modellizzare le condizioni operative delle macchine del Cliente e successivamente di suggerire, sulle apparecchiature contaminate da DBDS (debenzildisolfuro), l’unica soluzione realmente efficace e duratura: la depolarizzazione selettiva (realizzabile anche on-load) da DBDS. Questa attività, visto il rischio potenziale della criticità C1, è da considerarsi come un’attività [&hellip

Leggi tutto

Postato il 25, February 2015

nella Categoria Criticità, Servizi

La tecnologia Sea Marconi in Messico soddisfa la Comision Federal de Electricidad (CFE) 0

energy_solutions_mexico_2

In Messico sta dando ottimi frutti la cooperazione fra Sea Marconi ed il partner locale “Energy Solution SA DE CV” (ENGS), azienda partecipata del gruppo NIETO, importante operatore nel settore Oil & Gas in Messico. Nel corso del 2014 il processo Sea Marconi, finalizzato al trattamento olii e trasformatori contaminati da PCB, è stato validato con successo. L’attività si è svolta a Torreón su un trasformatore da 33.000 Kg d’olio in modalità on-load durante tutta la durata del trattamento. Il trasformatore appartiene alla Comision Federal de Electricidad (CFE), che ha giudicato positivamente non soltanto le performance di processo, ma che [&hellip

Leggi tutto

Postato il 30, January 2015

nella Categoria Impianti trattamento olio

TAESA Brasile acquista il secondo impianto Sea Marconi contro lo zolfo corrosivo 0

impianto trattamento olio trasformatore brasile1

Ripercorrendo le principali attività Sea Marconi del 2014, non vogliamo tralasciare la consegna dell’impianto di trattamento olio modello DMU 100 5000 24C alla TAESA, importante utilities brasiliana. Siamo estremamente orgogliosi di questo ordine proprio perché TAESA aveva già acquistato un nostro impianto nel 2009 (leggi articolo 1, leggi articolo 2) e vista la soddisfazione, sia in termini di performance dell’impianto sia di risultato sui parametri degli oli trattati, ha deciso di ripetere l’acquisto. Il nuovo impianto sarà impiegato per trattamento on-site (in campo), in modalità on-load (trasformatore in servizio e sotto carico durante tutto il trattamento) su trasformatori e reattori [&hellip

Leggi tutto

Postato il 5, January 2015

nella Categoria Impianti trattamento olio

Il passa parola sulla brillante depolarizzazione in Colombia corre veloce e genera nuove opportunità 0

cartagena1

L’eco generato dall’intervento di depolarizzazione da zolfo corrosivo eseguito lo scorso anno su 5 trasformatori (170 tonnellate d’olio) presso la centrale di Urrà sta destando molto interesse tra i detentori di parchi macchine elettriche in Colombia. Non a caso stanno nascendo (es.: Cali, Medellin, Bogotà) importanti progetti con le principali compagnie e utilities pubbliche e private per la gestione di macchine fino a 500 KV. Le attività che si vanno delineando sono l’analisi e la diagnostica per prevenzione danni ed i trattamenti integrati on-site per ristabilire le buone condizioni di salute di olio e trasformatori nelle reti energetiche colombiane. Queste [&hellip

Leggi tutto

Postato il 23, April 2014

nella Categoria Chi siamo, Referenze

Rimozione del PCB e delle corrosioni C2 e C4, logistica estrema (2013)

trattamento_olio_PCB_depolarizzazione3

Compagnia di produzione idroelettrica Il trasformatore si trova nei pressi di una diga fluviale con vincoli logistici e paesaggistici estremi. L’opzione del cambio dell’olio è stata scartata subito proprio per le enormi difficoltà di movimentazione (vd. foto) nell’area in prossimità del trasformatore. Parallelamente, le tecniche di trattamento con terre follari non avrebbero risolto le criticità funzionali del sistema olio – trasformatore.   Caratteristiche tecniche del trasformatore Anno: 1969 Potenza [MVA]: 105 Tensione [KV]: 225 Massa olio [Kg]: 29.000 Tipo di olio: paraffinico non inibito   Per questo caso Sea Marconi ha svolto uno studio approfondito mediante strumenti diagnostici multidetection da [&hellip

Leggi tutto

Postato il 22, February 2014

nella Categoria

Dal Brasile arriva l’ordine per il secondo impianto di trattamento oli contaminati da zolfo corrosivo 0

dmu_terna_brasile_mag_aperto

Fra le interessanti prospettive di fine 2013 vi è l’acquisizione di un importante ordine emesso dalla brasiliana TAESA, uno dei più grandi gruppi di trasmissione di energia in Brasile. L’oggetto della compravendita è un impianto mobile (DMU) containerizzato in grado di eseguire un trattamento  integrato degli oli e dei trasformatori contaminati da zolfo corrosivo con una portata di 5000 l/h. Si tratta della seconda unità acquistata, che andrà ad affiancarsi a quella acquisita nel 2009 da Terna Participações. Questo ordine testimonia la capacità e la fiducia riconosciuta a Sea Marconi di saper offrire un prodotto affidabile, una soluzione chiavi in mano validata anche da [&hellip

Leggi tutto

Postato il 21, February 2014

nella Categoria Impianti trattamento olio

Colombia, completato positivamente il trattamento di depolarizzazione per l’eliminazione del DBDS 0

Trattamento di depolarizzazione presso centrale idroelettrica Urrá Colombia

Tra gli interventi “fiore all’occhiello” del 2013, è senz’altro da menzionare la depolarizzazione selettiva per la rimozione del DBDS e dei composti polari su 5 trasformatori. In particolare l’attività è stata svolta su 4 trasformatori elevatori ed un raddrizzatore (in totale 170 ton di olio) installati presso la centrale idroelettrica Urrà, nel Nord-Ovest della Colombia (leggi l’articolo di inizio lavori). La centrale in questione si trova in un parco nazionale, con vincoli ambientali e paesaggistici molto stringenti, e proprio per questo motivo la soluzione Sea Marconi è stata preferita all’alternativo cambio dell’olio. Quest’ultima opzione avrebbe visto la movimentazione di centinaia di tonnellate di olio in cisterna procurando [&hellip

Leggi tutto

Postato il 20, February 2014

nella Categoria Casi di successo